Come funzionano le batterie di accumulo e quale scegliere: guida pratica

come funzionano le batterie di accumulo guida

Tabella dei Contenuti

Le batterie di accumulo svolgono un ruolo fondamentale nell’ambito dell’energia sostenibile, consentendo di immagazzinare l’energia prodotta da fonti rinnovabili e di utilizzarla quando necessario. 

Un impianto fotovoltaico con un sistema di accumulo, infatti, può raddoppiare l’autonomia energetica e migliorare la gestione dell’elettricità in casa. 

Se ti sei sempre chiesto cosa sono, come funzionano e come scegliere le batterie di accumulo adatte alle tue necessità, allora, eccoti una guida completa sull’argomento.

In SunPark siamo specializzati nella progettazione e installazione di moduli fotovoltaici, pertanto possiamo fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno su pannelli solari, pompe di calore, batterie di accumulo e tutte le soluzioni energetiche personalizzate che possono aiutarti a soddisfare il tuo fabbisogno energetico risparmiando in bolletta.

Vediamo allora come funzionano le batterie di accumulo, a cosa servono, quante tipologie ci sono, tutti i vantaggi che possono apportare in abbinamento a un impianto fotovoltaico e in base a quali criteri scegliere la soluzione che più fa al caso tuo. 

Come funzionano le batterie di accumulo?

Le batterie di accumulo offrono numerosi vantaggi nella gestione energetica di una casa. Svolgono infatti un ruolo cruciale nel sistema di accumulo dell’energia, consentendo di immagazzinare l’energia elettrica prodotta (sia da fonti rinnovabili che dalle reti elettriche) durante i periodi di bassa richiesta, rilasciandola poi in caso di picco di domanda o quando l’approvvigionamento solare non è disponibile (di notte o in condizioni di scarsa irradiazione).

Ciò garantisce un approvvigionamento energetico costante e affidabile, contribuendo all’indipendenza energetica. Il funzionamento delle batterie di accumulo si basa sul processo di carica e scarica dell’energia elettrica

Durante il processo di carica, l’energia proveniente da fonti rinnovabili o dalle reti elettriche viene immagazzinata all’interno delle batterie. Questo avviene attraverso la conversione dell’energia elettrica in energia chimica, che viene conservata all’interno delle celle delle batterie.

Durante il processo di scarica, ovvero quando l’energia è richiesta, l’energia chimica immagazzinata viene convertita nuovamente in energia elettrica. Questa energia può essere utilizzata per alimentare gli elettrodomestici, l’illuminazione o altri dispositivi elettrici.

Le batterie di accumulo sono costituite da tre componenti principali:

  • le batterie stesse;
  • un inverter;
  • un sistema di gestione delle batterie (BMS). 

Le batterie sono responsabili dell’immagazzinamento dell’energia, mentre l’inverter converte l’energia elettrica in corrente continua (DC) prodotta dalle batterie in corrente alternata (AC) utilizzabile per i dispositivi domestici. Il sistema di gestione delle batterie (BMS) controlla e monitora le prestazioni delle batterie, garantendo un funzionamento sicuro ed efficiente del sistema.

Batterie di accumulo: a cosa servono?

Le batterie di accumulo hanno diverse applicazioni che contribuiscono all’efficienza energetica e all’indipendenza energetica. Vediamo alcune delle principali applicazioni delle batterie di accumulo.

Accumulo dell’energia solare

L’accumulo dell’energia solare è una delle applicazioni più comuni per le batterie di accumulo. Con un impianto fotovoltaico e le batterie di accumulo, è possibile immagazzinare l’energia solare generata durante il giorno e utilizzarla durante la notte o in caso di scarso irraggiamento. 

Questo consente di massimizzare l’utilizzo dell’energia solare e ridurre la dipendenza dalla rete elettrica tradizionale

Supporto alla rete elettrica

Le batterie di accumulo possono svolgere un ruolo importante nel supporto alla rete elettrica. Durante i periodi di picco di consumo energetico, le batterie di accumulo possono fornire energia immediata per bilanciare l’offerta e la domanda energetica. 

Ciò contribuisce a ridurre il carico sulla rete elettrica e a garantire una fornitura stabile di energia. 

Back-up di emergenza

Le batterie di accumulo possono anche svolgere un ruolo cruciale come back-up di emergenza in caso di interruzioni di corrente. Quando si verifica un’interruzione nella fornitura di energia elettrica dalla rete, le batterie di accumulo possono fornire energia immediata per alimentare le apparecchiature essenziali come luci, frigoriferi o sistemi di sicurezza. 

Questo garantisce la continuità dell’alimentazione e offre una maggiore tranquillità durante situazioni di emergenza.

Tipi di batterie di accumulo

Quando si parla di batterie di accumulo per l’indipendenza energetica, è importante comprendere i diversi tipi di batterie disponibili. In questa sezione, esploreremo tre tipi comuni di batterie di accumulo: batterie al litio, batterie al piombo e supercondensatori.

Batterie al litio

Le batterie al litio sono il tipo di batteria più comunemente utilizzato nei sistemi di accumulo dell’energia, grazie alla loro elevata densità energetica, alla lunga durata e alla capacità di ricarica rapida

Queste batterie sono in grado di immagazzinare grandi quantità di energia e possono essere facilmente integrate con impianti fotovoltaici.

Batterie al piombo

Le batterie al piombo sono un’altra opzione comune per l’accumulo dell’energia. Queste batterie utilizzano elettroliti corrosivi a base di acido solforico, quindi è importante prestar loro la giusta cura per evitare perdite. Inoltre, hanno un’efficienza minore rispetto alle batterie al litio. 

Tuttavia, le batterie al piombo sono una scelta più economica rispetto alle batterie al litio e sono ampiamente utilizzate in applicazioni di accumulo di energia solare.

Supercondensatori

I supercondensatori sono un tipo di batteria di accumulo che immagazzina energia elettrostaticamente. Rispetto alle batterie tradizionali, i supercondensatori hanno una durata utile estremamente lunga, potenzialmente fino a 1 milione di cicli. 

Pur avendo una bassa energia specifica, i supercondensatori sono in grado di caricarsi e scaricarsi molto velocemente, rendendoli ideali per applicazioni che richiedono un rapido flusso di energia.

Batterie di accumulo: quale scegliere? i fattori da prendere in considerazione 

Scegliere il tipo di batteria di accumulo più adatto ad un impianto fotovoltaico dipende dalle esigenze specifiche. Quando si considera l’installazione delle batterie di accumulo, infatti, ci sono alcuni fattori importanti da prendere in considerazione. Questi includono il dimensionamento del sistema, la durata delle batterie e i costi e benefici finanziari associati.

Vediamoli nel dettaglio.

Dimensionamento del sistema

Il dimensionamento corretto del sistema di batterie di accumulo è essenziale per garantire un’efficace gestione dell’energia. Questo significa valutare la capacità di accumulo necessaria per soddisfare le esigenze energetiche della propria abitazione o dell’azienda. 

Il dimensionamento dipenderà dalla potenza dell’impianto fotovoltaico, dal consumo energetico, e dalle esigenze individuali. Un errato dimensionamento potrebbe influire sulle prestazioni complessive del sistema. 

Durata delle batterie

La durata delle batterie di accumulo è un altro aspetto importante da considerare. Le batterie hanno una vita utile limitata e nel tempo possono degradarsi, riducendo la loro capacità di accumulo. 

È necessario valutare la durata delle batterie e considerare la loro eventuale sostituzione nel corso del tempo. La durata delle batterie dipende da vari fattori, tra cui la qualità delle batterie stesse, l’utilizzo e le condizioni ambientali

Le batterie di alta qualità e ben mantenute possono durare anche più di 15 anni, mentre batterie di qualità inferiore potrebbero richiedere una sostituzione largamente anticipata.

Rapporto costi/benefici 

Il rapporto tra costi e benefici è un aspetto importante da considerare quando si valuta l’installazione delle batterie di accumulo. Questi sistemi infatti possono richiedere un investimento iniziale significativo, pertanto è importante valutare attentamente i costi delle batterie stesse, dell’installazione e dell’integrazione con il sistema fotovoltaico esistente. 

Tuttavia, i benefici derivanti da un sistema di accumulo basato su batterie di alta qualità possono essere notevoli. 

Vantaggi delle batterie di accumulo nel tuo impianto fotovoltaico

Le batterie di accumulo offrono numerosi vantaggi per coloro che desiderano un impianto fotovoltaico completo e indipendente. Vediamo i principali.

Riduzione delle bollette energetiche

Le batterie di accumulo permettono di immagazzinare l’eccesso di energia prodotta dai pannelli solari durante il giorno, che può essere utilizzata durante i periodi di picco, riducendo la dipendenza dalla rete elettrica

In questo modo, si evita di pagare prezzi elevati per l’elettricità durante i periodi di punta, portando a un risparmio sulle bollette energetiche.

Maggior utilizzo delle energie rinnovabili

L’installazione di batterie di accumulo consente di massimizzare l’utilizzo delle energie elettriche rinnovabili. Immagazzinando l’eccesso di energia solare prodotta dai pannelli fotovoltaici, è possibile utilizzarla durante la notte o durante in tutte le condizioni in cui non splende il sole, ovvero quando la produzione di energia solare è ridotta o assente. Ciò garantisce un approvvigionamento continuo di energia pulita e riduce la dipendenza dalla rete elettrica tradizionale.

Continuità dell’alimentazione

I modelli di batterie più evoluti, forniscono un backup di emergenza in caso di interruzione di corrente. Durante un black-out o un’interruzione di corrente, le batterie entrano in funzione e forniscono energia elettrica alle abitazioni o alle attività commerciali, garantendo la continuità delle operazioni e riducendo i disagi.

Se stai pensando di dotare il tuo impianto fotovoltaico di un sistema di accumulo puoi rivolgerti a noi di SunPark, che ti offriamo anche un’assicurazione sull’installazione e assistenza post vendita a vita. Non solo, siamo anche specialisti nella progettazione di impianti personalizzati e possiamo sempre garantirti la manutenzione necessaria affinché le tue batterie di accumulo mantengano sempre prestazioni elevate.

Contattaci per avere maggiori informazioni o richiedi ora il tuo preventivo

Condividi questo articolo: